Per te che è ancora notte e già prepari il tuo caffé Che ti vesti senza più guardar lo specchio dietro te Che poi entri in chiesa e preghi piano E intanto pensi al mondo ormai per te così lontano Per te che di mattina torni a casa tua perché Per strada più nessuno ha freddo e cerca più di te

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close